lunedì 14 novembre 2016

Come fotografare la superluna del 14 Novembre

Questa sera, nuvole permettendo, ci sarà una luna piena più grande del solito. Questo fenomeno si usa chiamare superluna. Sarà sicuramente un’ottima occasione per fotografare la luna. In questo post vi daremo alcuni suggerimenti su come fotografare al meglio questo evento.

Cos’e’ la superluna?
Una superluna è la coincidenza di una Luna piena con la minore distanza tra Terra e Luna. L'effetto è un aumento delle dimensioni apparenti della Luna visto dalla Terra. Il termine "superluna" non è un termine strettamente astronomico, in quanto la definizione scientifica per il momento del massimo avvicinamento della Luna alla Terra è perigeo lunare. Ogni superluna è più grande e luminosa rispetto alla media. Questa volta si toccheranno dimensioni e brillantezza quasi da record. Il suo disco sarà del 12% più grosso. Questa sera infatti avremmo la più grande Luna piena visibile dal 26 gennaio 1948 e, se questa volta ci sono voluti quasi 70 anni, per rivedere la prossima bisognerà aspettare il 25 novembre 2034.

Come fotografare la luna?
Esistono delle regole base su come fotografare la luna. Usare una macchina fotografica con un treppiedi in modo da stabilizzare lo scatto ed eliminare possibili distorsioni. Scegliere la lente giusta. Una lente telescopica è ideale per questo tipo di fotografie. La fotocamera va impostata su uno scatto remoto ritardato o va utilizzato un cavo per il rilascio dell'otturatore, così da evitare il micromosso. Il tempo di scatto dovrà essere non inferiore a 1/125, perché la Luna ha un moto continuo che seppure impercettibile ad occhio nudo, produce un sfocato per tempi superiori a 1/100 di secondo (ovviamente il tutto dipende anche dalla lunghezza focale utilizzata). Di solito s’imposta il diaframma tra f9 e f11Si consiglia di disattivare la messa a fuoco automatica (e quindi misurare l'esposizione in modalità spot sul punto centrale e poi bloccarla)L’orario migliore per poterla osservare la luna è appena dopo il tramonto. L’aspetto che rende interessante la superluna è la straordinaria dimensione. Sarà, perciò, interessante fotografare la luna con un parametro di riferimento ambientale che ne evidenzi le straordinarie dimensioni. Uno strumento indispensabile per chi vuole andare sul sicuro nell'inquadrare luna e altri soggetti terrestri  è la app Sun Surveyor, che  permette di sapere in anteprima dove passerà la luna in un dato giorno e in una data ora.  

0 commenti:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

 
Design by Free WordPress Themes | Bloggerized by Lasantha - Premium Blogger Themes | coupon codes