sabato 17 dicembre 2011

Corso di fotografia: tecnica fotografica e riflessioni sulla fotografia

In questa sezione troverete la raccolta degli articoli inerenti la tecnica fotografica e la teoria della fotografia. Impareremo le tecniche e i principi per produrre immagini creative, sfruttando le funzioni e le potenzialità della nostra macchina fotografica. Un corso di fotografia gratuito alla portata di tutti.

Fotografia e mercato dell'arte
La fotografia è una forma d’arte ormai consolidata, ma molto giovane nel mercato. La fotografia d’arte sta conoscendo una vera e propria consacrazione dal punto di vista delle quotazioni.
L'atto fotografico come atto filosofico
L’attuazione pratica dell’immagine mediante una certa fotocamera, velocità, diaframma, ISO e inquadratura, rappresenta un procedimento meccanico subordinato a una specifica decisione comunicativa, un atto non innocente: un atto filosofico.

L'unica cosa che conta in fotografia è l'emozione
Ogni fotografia rappresenta una decisione comunicativa, un atto non innocente, una precisa scelta che compiamo. La fotografia non è sinonimo di telecamere, di sensori e di obiettivi. Questi sono solo mezzi meccanici che ci aiuto nella rappresentazione visiva della nostra interpretazione. La fotografia ha solo un fine, quello di emozionare.
Letture consigliate per una riflessione sulla fotografia
Oggi più che mai è necessaria una riflessione su diversi aspetti della fotografia. In questo post vi elenco alcuni dei libri che ritengo essenziali.

Cosa sapere sulle gallerie d'arte
Le parti di questo articolato "sistema" sono artisti, gallerie pubbliche e private, Istituzioni culturali, musei di arte moderna contemporanea, collezionisti, curatori e critici. In questo sfondo gli aspiranti artisti lottano e ambiscono ad esporre mostrando il loro lavoro nelle gallerie d'arte.
Photosharing e creative commons in fotografia
Il termine Photosharing (condivisione foto) denomina i servizi internet che consentono a un utente di caricare le immagini di propria produzione su un server per condividerle con gli altri utenti della rete.

Come scoprire chi utilizza le nostre immagini in internet
Esiste un semplice ed efficace sistema di ricerca immagini in Google. Il servizio gratuito si basa sul riconoscimento visivo delle caratteriste dell'immagine.

Dopo la fotografia: la mancata rivoluzione digitale nell'arte
Se la fotografia ha liberato la pittura dal fardello esistenziale del rappresentare, la rivoluzione digitale ha finalmente alterato l'equivalenza di immagine fotografica = realtà.

L'inganno delle immagini
Il rapporto tra linguaggio ed immagine, ovvero tra rappresentazioni logiche ed analogiche, è un tema sul quale Magritte gioca per invitare lo spettatore a domandarsi quale sia il vero oggetto e mettere in discussione il proprio sistema di convenzioni.
La visione personale nel linguaggio fotografico
C'è ancora spazio per la libertà dell'uomo in un mondo in cui l'immagine si fa sempre più simbolo vuoto, in cui la tecnologia e le macchine si impossessano sempre di più del quotidiano e i pensieri e i desideri sembrano robotizzarsi?

La fotografia come traccia
La fotografia è un monito sulla scomparsa dell'umano e del reale. Da un lato lascia tracce di una realtà data e dall'altro sottolinea la perdita della stessa, ricordandoci una e un'altra volta che rappresenta solo una figurazione

Il tempo nella fotografia
La fotografia brama il tempo, insegue il tempo, lo invidia, lo simula e lo rincorre senza afferrarlo. Non esiste il tempo nelle fotografie, rimane solo la sua impronta, più o meno marcata.

Fotografia e morte
La fotografia richiama l’idea della morte in quanto, bloccando il tempo, “uccide” il flusso vitale nella sua continuità, per coglierne solo un frammento statico. Ogni fotogramma, infatti, rappresenta un istante rubato, sottratto alla totalità e alla continuità del reale.

Leggere un'immagine fotografica
L’immagine non è solamente un testo visivo scritto in un codice specifico. Dentro ogni immagine possiamo scrutare una duplice lettura. Una spontanea, immediata, soggettiva con la quale identifichiamo ciò che essa rappresenta e contemporaneamente ne diamo una interpretazione alla luce della nostra esperienza e una riflessa .

Perché fotografiamo?
La fotografia, tuttavia, parte sempre dal terreno delle passioni, da uno stato viscerale. Le immagini che scattiamo parlano di noi, dipingono le nostre paure, i nostri desideri, raccontano agli altri ciò che siamo.

Cosa sono le gelatine e a che servono
Molte volte usiamo delle gelatine (ovvero dei filtri da applicare direttamente sulla fonte di luce) per modificare le caratteristiche della luce proiettata.
Trucchi per migliorare la gestione della luce naturale
In questo interessante video tutorial, Mark Wallace ci dà informazioni utili per ottimizzare le nostre foto con luce naturale.

La trasposizione del mondo in una fotografia
Vi sono quattro aspetti essenziali che determinano la trasposizione del mondo situato davanti alla camera in una fotografia: la bidimensionalità, l'inquadratura, il tempo e la messa a fuoco.
Illusioni ottiche: la schacchiera di Adelsohn
Un' illusione ottica è una qualsiasi illusione che inganna l'apparato visivo umano, facendogli percepire qualcosa che non è presente o in modo scorretto qualcosa che nella realtà si presenta diversamente.


Illuminazione con un solo punto luce
All'utilizzare un solo punto luce possiamo ottenere risultati molto diversi a seconda del tipo di fonte luminosa (diretta o soffusa), dell'angolatura e della distanza della stessa.

Tecniche di illuminazione in studio
Costruire una buona illuminazione in studio consiste nel creare uno spazio di luce che ci permetta di trasmettere ciò che intendiamo comunicare.

Flash a mano: numero guida e velocità sincero 
Il flash è un apparecchio in grado di emettere lampi di luce per un breve lasso di tempo, in sincronia con il periodo di apertura dell'otturatore di una macchina fotografica. Si tratta di uno strumento molto utile non solo in condizioni di luce scarsa.


I principi della percezione visiva

Percepiamo, infatti, le informazioni che ci vengono dal mondo esterno non come fatti isolati, ma raggruppandole in contesti significativi. I principi percettivi che permettono di raggruppare visivamente oggetti simili in entità o gruppi sono stati chiamati leggi di percezione gestaltica.
Macro fotografia: trucchi e consigli
La macrofotografia è una tecnica fotografica che permette di ottenere tramite forti rapporti di ingrandimento immagini di soggetti molto piccoli.

La percezione visiva
La vista è il nostro principale sistema sensoriale. Gli organi recettori della vista sono gli occhi: possono distinguere moltissimi colori, possono adattarsi velocemente alle variazioni di luce e possono mettere a fuoco un'immagine automaticamente.


Tubi di prolunga per la Macrofotografia
Nel caso in cui avessimo la necessità di spingerci oltre la riproduzione di 1:1, per esplorare il nostro soggetto più da vicino, i tubi di prolunga rappresentano un'ottima ed economica soluzione.
Quali modificatori di luce comprare?
Se ci stiamo avvicinando al mondo dell'illuminazione strobist o della fotografia in studio, abbiamo scoperto che ci sono diversi tipi di modificatori di luce, l'ombrello bianco, l'ombrello argentato, il softbox, gobos, snoots...
5 tecniche di illuminazione in studio per ristratto
Se non avete mai fotografato in studio o comunque volete approfondire questo argomento, vi mostro un video tutorial per posizionare le luci nelle cinque classiche tecniche di illuminazione per ritratto: Rembrandt light, Split light, Broad light, Butterfly light e Loop light.
Dimostrare di avere l'originale di una fotografia digitale
Con l’avvento della fotografia digitale succede spesso che il nostro negativo, ovvero il nostro file Raw debba essere consegnato ad esecuzione del lavoro.
Caratteristiche di un flash ed accessori importanti
Il flash o lampeggiatore è un apparecchio in grado di emettere lampi di luce per un breve lasso di tempo, in sincronia con il periodo di apertura dell'otturatore di una macchina fotografica. In questi due video tutorial ci vengono mostrati, in maniera semplice, le specifiche necessarie di un flah e gli accessori che ne migliorano il suo utilizzo.
Metodologie di sincronizzazione di un flash remoto
In questo interessante video tutorial vedremo i vari metodi di sincronizzazione di un flash in remoto. Il flash posto nella slitta sopra la macchina fotografica pone alcune problematiche. Vedremo come usare il flash staccato dalla nostra fotocamera (off camera) tramite alcuni accorgimenti.
Distorsione della lente in un ritratto
Tutti gli obiettivi fotografici hanno un certo grado di errore nel riprodurre le linee diritte, che, di volta in volta appariranno curvate verso l’esterno o l’interno del fotogramma o verso entrambi i lati. Quale risulta la lente più adatta per un ritratto?
Leggere una fotografia
L’immagine fotografica è un segno che trasporta dei contenuti che vanno oltre l’oggetto fotografato. In ogni immagine, infatti, non c’è soltanto ciò che è davanti all’obiettivo, ma anche chi vi sta dietro, ovvero il fotografo.
Come pulire il sensore di una macchina digitale 
Le fotocamere digitali catturano l'immagine attraverso un sensore sensibile alla luce. La funzione del sensore è analoga a quella della pellicola nella fotografia tradizionale.



Come individuare i difetti degli obiettivi fotografici
Acquistare obiettivi usati è un'ottima opportunità per dotarsi di un corredo di tutto rispetto senza dover spendere cifre esorbitanti. Tuttavia esistono una serie di raccomandazioni che dovrebbero essere prese per verificare il nostro acquisto. Mediante questo articolo, impareremo a capire quando un obiettivo è danneggiato, rotto o semplicemente presenta segni dovuti all’uso quotidiano.
Viraggio e tipologie di viraggio fotografico
Il viraggio è un procedimento fotografico utilizzato originariamente nella fotografia analogica per preservare l'immagine fotografica nel tempo ed ottenere un particolare effetto estetico.Ad oggi i viraggi più comuni, come quello seppia, hanno perso la loro funzione conservativa e vengono utilizzati in chiave creativa.
Fotografia Time-Lapse
La fotografia time-lapse è una tecnica cinematografica nella quale la frequenza di cattura di ogni fotogramma è molto inferiore a quella di riproduzione. Filmati di livello professionale vengono prodotti con l'ausilio di videocamere e fotocamere provviste di intervallometri, ovvero di dispositivi di regolazione, del frame rate di cattura.
Come ottenere foto nitide
Una caratteristica che accomuna le foto dei professionisti è sicuramente una nitidezza cristallina. Per fortuna, i "trucchi" per ottenere foto nitide sono alla portata di tutti.
Lo sfondo in fotografia
Per sfondo si intende l’elemento che costituisce il piano più lontano rispetto al punto di ripresa. Si suole distinguere tra tre tipologie di sfondo: neutro, didascalico e integrato. 
A che serve un Esposimetro?
L'esposimetro è uno strumento utilizzato in fotografia per quantificare la luce presente in una scena. Fornisce un valore di esposizione per risalire alla coppia tempo/diaframma migliore.
Come inquadrare un soggetto
Elemento essenziale della composizione è la scelta del soggetto e, al tempo stesso, del modo in cui esso viene messo in relazione con lo sfondo e con altri elementi dell'immagine. Parte essenziale di questo momento è la scelta dell’inquadratura, ovvero di ciò che entra nel rettangolo del fotogramma.
La bellezza in fotografia
Se la bellezza sia essenziale o meno per realizzare delle buone foto è molto di più di una questione filosofica. Spesso si afferma che un "oggetto di bellezza" è qualsiasi cosa che riveli un aspetto significativo per la persona riguardo la "bellezza naturale".
Riprendere video con le reflex
La divisione tra fotocamere e videocamere sembra essersi affievolita. Le principali reflex in commercio sono capaci di riprendere video in HD. Le prestazioni video sono di livello molto elevato, ma richiedono la conoscenza di un linguaggio diverso da quello fotografico.
Come mettere a fuoco un'immagine
La fase di messa a fuoco consiste nella regolazione della distanza del gruppo-lenti dell'obiettivo dalla pellicola in modo che su quest'ultima sia proiettata un'immagine nitida dell'elemento prescelto.
Come fotografare l'eclissi di luna
L'eclissi di Luna è un oscuramento del nostro satellite causato dal suo ingresso nel cono d'ombra proiettato nello spazio dal nostro pianeta. Tali eclissi si dicono parziali quando la Luna non entra completamente nell'ombra della Terra, totali quando la Luna è interamente oscurata.
Formati di registrazione e di esportazione di immagini
Il formato di registrazione è il tipo di registrazione del file immagine su una fotocamera. Il termine JPEG è comunemente usato per descrivere il formato JFIF (JPEG File Interchange Format).




Il cavalletto: come scegliere il più adeguato
Il cavalletto, o treppiede, è uno strumento indispensabile per ottenere dalle proprie foto il massimo della nitidezza. La regola generale dice che a mano libera non bisognerebbe scattare con tempi più lenti del reciproco della lunghezza focale attualmente in uso.


Cos'è un obiettivo Zoom?
Un obiettivo zoom è un obiettivo complesso la cui lunghezza focale può variare (a differenza di quanto avviene negli obiettivi primari). Gli zoom permettono di riprendere non solo alla lunghezza minima e massima, ma anche a qualsiasi focale intermedia.
SRL Camera Simulator: una reflex virtuale per esercitarci
Scattate le foto solo in automatico e non riuscite a capire come districarsi tra i diversi parametri del manuale? Nessun problema! SLR Camera Simulator è un’applicazione flash che mette a disposizione un simulatore di reflex utile per i principianti.
 Come rintracciare fotocamere rubate o perse
Avete perso la vostra fotocamera o ve l'hanno rubata in un attimo di distrazione? Il programmatore Matt Burns ha realizzato un motore di ricerca, Stolen Camera Finder, che analizza i dati EXIF delle foto alla ricerca del numero seriale.  


Diffusore per Flash. A che serve?
Il diffusore per flash è un piccolo ma utile accessorio che serve per eliminare i fastidiosi riflessi del flash, diffondendo la luce, che risulta cosi meno dura e più omogenea. I flash, infatti, emettono un fascio che è caratterizzato oltre che dalla potenza anche dall'angolo di copertura.
Fotografia e Voyeurismo
La fotografia è diventata un meccanismo voyeuristico. Una forma di divertimento diffusa, che oltre a dare all’individuo il possesso immaginario di un passato reale, lo aiuta nell’impadronirsi dello spazio circostante.
 Stereoscopia e macchina fotografica stereoscopica
La stereoscopia è una tecnica di realizzazione e visione di immagini, disegni, fotografie e filmati, finalizzata a trasmettere un'illusione di tridimensionalità, analoga a quella generata dalla visione binoculare del sistema visivo umano.
Cos'è la lomografia?
La lomografia è un particolare approccio alla fotografia, caratterizzato dall'impiego di una macchina fotografica LOMO. La Lomografia nasce nel 1992 a Praga.
Filtri colorati. Cosa sono e a che servono?
Il principio di funzionamento dei filtri colorati è abbastanza semplice: collocando davanti all’obiettivo un filtro colorato, possiamo bloccare il passaggio di determinate lunghezze d’onda. I filtri a colori seguono una regola generale secondo la quale ogni filtro schiarisce il suo colore e scurisce il colore complementare.
La "menzogna" della fotografia
Il fatto che si elogi spesso la fotografia per essere veritiera, rivela un falso. Un decennio dopo che, intorno al 1845, Fox Talbot aveva incominciato a sostituire il dagherrotipo, un fotografo tedesco inventò la prima tecnica per ritoccare il negativo.
Fotocamera micro 4/3:vantaggi e svantaggi
Il sistema Micro Quattro Terzi è un nuovo standard di progettazione di fotocamere. Grazie a questo standard si costruiscono fotocamere molto simili alle reflex per funzioni e qualità, che posseggono le dimensioni e la maneggevolezza delle compatte con un sistema di lenti intercambiabili compatibili.
Una cultura dell’immagine permette allo spettatore di poter riconoscere i simboli del linguaggio e guardare criticamente un’opera. Senza una cultura specifica e senza un filtro intelligente, il martellamento visivo può distorcere la nostra visione.

Pubblicabilità dei ritratti: legislazione in fotografia
La Legge 633 (sul diritto d’autore) riporta una sezione (capo 5, sez. 2) dedicata al rispetto dell’immagine delle persone ritratte.Il concetto portante di questa sezione è espresso all'articolo 96: "il ritratto di una persona non può essere esposto, riprodotto e messo in commercio senza il consenso di questa, salve le disposizioni dell'articolo seguente".
Tecnica del panning: movimento nelle immagini
Il panning è una tecnica che consiste nel seguire il movimento del soggetto, cercando di mantenerlo sempre inquadrato nello stesso punto del mirino, allo scopo di rappresentarlo fermo su uno sfondo mosso.
Fotocamera a Telemetro
Viene denominata fotocamera a telemetro una macchina fotografica che per la regolazione della messa a fuoco usa un telemetro ottico. Il telemetro ottico è formato da un cilindro con due fori distinti ad una distanza fissa l'uno dall'altro.
In fotografia un teleobiettivo è un obiettivo la cui lunghezza focale è significativamente maggiore di quella degli obiettivi normali. La caratteristica del teleobiettivo è quella di avere una lunghezza focale superiore agli 80 mm.

Regola del 16: fotografare senza esposimetro
La regola del 16 ci permette di fotografare senza l'uso dell'esposimetro. Il punto di partenza di questa regola è dato dalla situazione di pieno sole dove si dovrà impostare il diaframma f/16 ed un tempo di otturazione pari al reciproco della sensibilità della pellicola usata.

Una fotocamera reflex biottica (in inglese TLR, sigla di Twin-Lens Reflex) è un tipo di fotocamera dotata di due obiettivi della stessa lunghezza focale. L’obiettivo di ripresa, ovvero quello posizionato nella parte inferiore, forma l’immagine nella pellicola, mentre quello superiore, quello usato per la visione, riflette verso l’alto il tracciato della luce, proiettando l’immagine nel visore.
Obiettivo fisheye. Cos'è e a che serve
Il Fisheye è un particolare obiettivo fotografico o cinematografico grandangolare estremo che abbraccia un angolo di campo non minore di 180 gradi. Questo tipo di obiettivo ha la capacità di registrare l’intero emisfero di 180 gradi che si trova davanti alla macchina fotografica, proiettandolo come immagine circolare sul supporto sensibile.
Democratizzazione degli strumenti fotografici: rischio od opportunità
L’idea alla base delle strategie di mercato è la possibilità e la semplicità di fare fotografie di una certa bellezza. Benché la macchina fotografica si fondi su principi scientifici e tecnici molto complessi, può essere utilizzata da qualsiasi persona in modo abbastanza facile. L’inganno pubblicitario fa credere che tutti con un semplice click possano creare opere d’arte. Ecco allora la caccia all’ultimo modello, a quello con più megapixeles, al più piccolo, che permetta di realizzare questo sogno.
Tecnica di stampa al platino-palladio
La stampa al platino-palladio è un procedimento fotografico monocromatico in grado di restituire la più ampia gamma di toni. L’ampia ricchezza di sfumature e l’efficacia nel far emergere tutti i dettagli dell’immagine in armoniose gradazioni rende questa tecnica (detta anche platinotipia o palladiotipia) una delle più affascinanti. A differenza del tradizionale sistema all'argento, in cui l'argento viene depositato all'interno di uno strato di gelatina o albumina, il platino è steso direttamente sulla superficie della carta.


Pre-visualizzazione dell'immagine. Un metodo ancora valido in digitale?
L’avvento del digitale e del file raw sembra aver “spostato in avanti” il processo di realizzazione dell’immagine. La pre-visualizzazione viene il più delle volte rimandata al momento di gestione. Tuttavia la “buona” fotografia si basa sull’osservazione in senso fotografico. Ciò richiede una conoscenza sia su come la visione umana è in relazione con la percezione, sia su come e perché l’immagine prodotta possa rappresentare o essere diversa dalla scena osservata.
Cos'è un istogramma. A che serve e come si interpreta?
Un istogramma è semplicemente un grafico che rappresenta in forma schematica in che modo sono distribuiti i pixel scuri e quelli luminosi in una data immagine digitale. Nelle immagini digitali, ogni singolo pixel ha una sua specifica luminosità a cui viene attribuito un valore numerico da 0 a 255.
Programmi di scatto. Come si utilizzano?
Il programma di scatto è la modalità con cui la fotocamera gestisce le coppie tempo/diaframma. Quasi tutte le fotocamera, siano esse reflex, bridge o compatte di ultima generazione, permettono la regolazione manuale o automatica di moltissimi parametri come il tempo di esposizione, il bilanciamento del bianco, l’apertura del diaframma, la modalità di messa a fuoco automatica.
Guida conversione Bianco e Nero in digitale.
Uno dei maggiori problemi nella fotografia digitale è ottenere delle buone immagini in bianco e nero. Nella fotografia digitale si discute spesso di limiti "filosofici" sulle concrete applicazioni della tecnologia.

Scheda di memoria-Memory Card: alcuni consigli
Una scheda di memoria in inglese memory card è un dispositivo elettronico portatile di ridotte dimensioni in grado di immagazzinare dati in forma digitale e di mantenerli in memoria anche in assenza di alimentazione elettrica.
Metodo misurazione TTL. Cos'è? Come si usa?
La maggior parte delle macchine fotografiche utilizza un sistema di misura denominato TTL (Through the lens). Attraverso questo metodo di misurazione la nostra macchina fotografica ci suggerisce l'esposizione corretta, ovvero segnala per mezzo dell'esposimetro la coppia tempo/diaframmi appropriata in funzione della sensibilità del sensore (o pellicola) e della quantità di luce che colpisce il soggetto inquadrato.
Macrofotografia: consigli pratici
La macrofotografia è una tecnica fotografica che permette di ottenere tramite forti rapporti di ingrandimento immagini di soggetti molto piccoli. Si parla di macrofotografia quando il rapporto di riproduzione del soggetto è pari o superiore ad 1 (≥ 1:1),

Formato pellicole fotografiche: 35mm, medio e grande formato
Il 35 mm (o 135) è il formato di pellicola più conosciuto. Si chiama 35 mm, in quanto la sua altezza è, appunto, di 35 mm. In realtà questa pellicola non nacque per la fotografia, ma per il cinema. E' per questo scopo che essa fu dotata di forellini che servivano per poter agganciare la pellicola agli ingranaggi del meccanismo di trascinamento.

Guida al diritto d'autore in fotografia
La fotografia è tutelata come opera, sia di carattere creativo che non, nella Legge 22 aprile 1941, n. 633 sul diritto d'autore. Questa stessa legge è stata poi modificata dal DPR 19/79 e, più recentemente, dal Dlgs 154/97 e dalla legge 248/2000.
Cos'è un obiettivo grandangolare e a che serve?
Un obiettivo grandangolare ha una lunghezza focale più corta rispetto ad un obiettivo normale. Si considera grandangolare un obiettivo al di sotto dei 50mm per fotocamere 35mm full frame o alla diagonale del fotogramma per gli altri formati ( per le fotocamere APS dovremmo moltiplicare la nostra focale per 1.5).


Cos'è la distanza o lunghezza focale?
In fotografia la lunghezza focale rappresenta la distanza tra il centro ottico dell'obiettivo e il piano pellicola o il sensore. Si tratta di un centro ottico, che non sempre coincide con il centro dell'obiettivo. Un obiettivo composto da più lenti, infatti, si comporta come una sola lente la cui lunghezza focale può essere considerevolmente diversa dalla lunghezza fisica dell'obiettivo.
  
Cos'è un obiettivo fotografico?
Obiettivo è un termine generico che descrive un dispositivo ottico in grado di raccogliere e riprodurre un'immagine. L'obiettivo (o ottica) della fotocamere ha la funzione di proiettare l'immagine della scena che vogliamo fotografare sul piano focale dove si trova la pellicola (fotografia analogica) o il sensore (fotografia digitale)
L'esposizione in fotografia
La fotografia é la cattura della luce mediante la scelta dell'esposizione. Ci sono tre elementi che bisogna prendere in considerazione per capire bene come funziona l'esposizione: ISO (la misura della sensibilità alla luce del sensore della fotocamera), l'apertura diaframma e  la velocità dell'otturatore.
Guida all'acquisto di una fotocamera reflex
Prima di acquistare una fotocamera digitale o analogica reflex è necessario comprendere quali siano gli elementi importanti di una fotocamera e quale sia l’uso che vogliamo farci.
Filtri fotografici:UV, Skylight, Polarizzatore e ND
In ambitto fotografico un filtro ottico è un accessorio volto a modificare l'immagine, alterando le condizioni di ripresa originarie. Esistono vari tipi di filtro in commercio. I filtri più diffusi sono quelli in vetro, di forma tonda e corredati di montatura metallica filettata.

Sfuocare lo sfondo nello scatto
Per far funzionare l'effetto sfuocato, si devono prendere in considerazione una serie di accorgimenti molto importanti.L'apertura del diaframma conta solo fino a un certo punto. Se apriamo il diaframma possiamo controllare l'area di messa a fuoco di un soggetto, ma ciò non basta per rendere lo sfondo morbido e sfocato. Molto più importante è la distanza del soggetto.
Nikon o Canon? La migliore reflex
La lotta tra le due case giapponesi che si contendono il grosso del mercato reflex digitale va avanti senza che si possa proclamare un vincitore. Sia Canon (1937) che Nikon (1917) sono due ottime marche, che utilizzano ottime tecnologie differenti per fare la medesima cosa.
Sensibilità ISO
L’ISO rappresenta in fotografia l'unità di misura della sensibilità della pellicola o del sensore. Nel campo della fotografia digitale il sensore nasce con una sua intrinseca sensibilità che non può essere variata. Pertanto dal sensore esce sempre un segnale di intensità proporzionale alla intensità della luce incidente.

   
Cos'è il formato Raw e a che serve? 
Il formato Raw è un metodo di memorizzazione dei dati di una fotografia che non registra perdite di qualità durante la registrazione su schede di memoria. RAW è un termine inglese che significa "grezzo","non elaborato". Possiamo pensare sia in pratica l’equivalente digitale dell’antico negativo della pellicola.
Fotografia stenopeica con fotocamera digitale
Se siamo attratti dal fascino di questo tipo di fotografia ma non abbiamo la possibilità di sviluppare i nostri negativi possiamo con un semplice passaggio costruirci una camera stenopeica con la nostra fotocamera digitale.
Come costruire una camera stenopeica
Al giorno d’oggi ci sono macchine fotografiche sempre più complesse, automatizzate ed equipaggiate di tantissime caratteristiche, ma per scattare una foto basta molto poco.È sufficiente una scatola vuota e del materiale fotosensibile.
Cos'è il full frame?
Una fotocamera 35 mm a pieno fotogramma (pellicola o sensore digitale) registra un’immagine di circa 24 mm x 36 mm di dimensioni. Anni fa non era possibile realizzare, in forma economica sensori di quelle dimensioni perciò i costruttori decisero di orientarsi su sensori più piccoli.

HDR (High Dynamic Range), Come funziona?
L’HDR è una tecnica utilizzata in fotografia per consentire che i calcoli di illuminazione possano essere fatti in uno spazio più ampio (un high range appunto) con un elevato contrasto di illuminazione.
 
Regola dei terzi
Dividendo l'immagine in terzi e ponendo il soggetto in uno dei punti di intersezione delle linee immaginarie ottenute, si ritiene che l’immagine risulti più dinamica ed armonica.Secondo la regola dei terzi all'immagine va “idealmente” sovrapposto un reticolo composto da due linee verticali e due linee orizzontali (linee di forza), equidistanti tra loro e i bordi dell'immagine.
 
Otturatore e tempi di posa
Qualsiasi macchina fotografica si basa sul principio fondamentale di consentire il passaggio controllato della luce che va a colpire un elemento fotosensibile, la pellicola oppure il sensore, creando così una copia dell'immagine inquadrata dall'obiettivo.
La composizione è il mezzo più importante che ha in mano il fotografo per esprimere la propria personalità. Con il termine di composizione fotografica si intendono tutte le decisioni prese dal fotografo, al momento dello scatto, riguardo la scelta del soggetto da rappresentare e le sue relazioni con l'ambiente circostante (sfondo).


La luce nella fotografia
Il termine luce (dal latino lux) si riferisce alla porzione dello spettro elettromagnetico visibile dall'occhio umano, ed è compresa tra i 400 e 700 nanometri di lunghezza d'onda, ovvero tra 750 e 430 THz di frequenza. 
-->

0 commenti:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

 
Design by Free WordPress Themes | Bloggerized by Lasantha - Premium Blogger Themes | coupon codes